Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

Russia
I generali della guerra del gas si preparano alla battaglia più dura Stampa Email
Russia
Scritto da Giulietto Chiesa   
Venerdì 23 Ottobre 2009 06:47

Improvvisamente, quando il “Nord Stream” si trova ormai sulla soglia del superamento degli ultimi ostacoli  burocratici e tecnici, ecco riaffiorare, in Europa e negli Stati Uniti, le polemiche, o meglio espliciti tentativi, di fermarne l'esecuzione.


Il “Nord Stream”, per i non specialisti, è la grande operazione che Mosca ha intrapreso per aggirare - piazzando i tubi sul fondo del Mar Baltico, da Vyborg a Greifswald - l'ostacolo frapposto dall'Ucraina all'afflusso del suo gas agli utilizzatori occidentali. Che si tratti di un ostacolo Mosca l'ha sperimentato negli inverni scorsi, ultimi due inclusi, con due “guerre del gas” alle quali è stata costretta dalle mosse del presidente Viktor Jushenko. “Costretta, dice Putin, molto arrabbiato, perché «noi vogliamo solo vendere il nostro gas, ma Kiev ce lo impedisce».

Leggi tutto...
 
I tubi di Putin Stampa Email
Europa
Scritto da Leonardo Mazzei   
Lunedì 10 Agosto 2009 21:06

La rabbia del partito americano per South Stream

La «guerra dei gasdotti» è la vera partita geostrategica del nostro tempo. Dove si muovevano soldati e divisioni corazzate, oggi si muovono tubi e permessi di transito”. Con questa premessa un po’ troppo enfatica, un’editoriale di Franco Venturini sul Corriere della Sera dell’8 agosto dà la misura dell’irritazione del partito americano stanziato in Europa per il recente accordo sul gasdotto South Stream.
Relazioni pericolose” è il titolo assai significativo dell’articolo, che dà voce ad una rabbia euroatlantica tanto diffusa quanto interessante. Cerchiamo perciò di capire qual è la reale posta in gioco.

Leggi tutto...
 
Russia. Inizia ora la vera era Putin? Stampa Email
Russia
Scritto da Dimitri Nilus   
Mercoledì 07 Gennaio 2009 10:42

Lo tsunami finanziario fa traballare l’oligarcato capitalistico

di Dimitri Nilus

Fino ad oggi, la conduzione politica putiniana, così avversata dagli intellettuali americano - sionisti d’Occidente (i cui capofila strategici sono certamente H.B. Levy e Glucksmann, quello geofinanziario Soros e quello geopolitico Brezinskij), è stata caratterizzata, a nostro avviso, da tre fondamentali istanze, tra loro strettamente connesse:

Leggi tutto...
 
La posizione degli USA nel Caspio si sta indebolendo Stampa Email
Russia
Scritto da M.K. Bhadrakumar (Traduzione di Mauro Gemma)   
Giovedì 23 Ottobre 2008 15:00

Pubblichiamo un interessante articolo concernente il progressivo rafforzamento della posizione della Russia nel Caucaso a danno dei progetti egemonici degli Stati Uniti.

Leggi tutto...
 
E ADESSO? Cosa cambia dopo il conflitto nel Caucaso Stampa Email
Russia
Scritto da Campo Antimperialista   
Giovedì 02 Ottobre 2008 16:02

 1. E’ vero ciò che ha affermato Putin, per cui il crollo dell’URSS è stata la più grande tragedia geopolitica del ‘900? In un certo senso è vero. Quel crollo ha fatto degli USA l’unica superpotenza, li ha sospinti ad immaginare un mondo ad una sola dimensione, a perseguire una linea unilateralista che pretendeva di fare a pezzi ogni ostacolo sulla via della loro supremazia mondiale.

Leggi tutto...
 


Pagina 5 di 6

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home Europa Russia

Per migliorare la tua navigazione su questo sito utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.