Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi20460
mod_vvisit_counterUltima settimana161694
mod_vvisit_counterUltimo mese683673

USA: qualcosa finalmente si muove

E-mail Stampa

Una lettera di John Catalinotto, caporedattore di Workers World ed esponente dello I.A.C. (International Action Centre)

“Qui negli Stati Uniti chiunque abbia una goccia di sangue progressista nelle vene vuole una grande vittoria di Obama”.

Ci sembra questa l’affermazione centrale della lettera che John Catalinotto ci ha inviato il 3 novembre scorso, dunque un giorno prima della vittoria di Obama, e che pubblichiamo di seguito.

Leggi tutto...
 

Sinistra Critica: idee poche ma confuse

E-mail Stampa

Se uno volesse capire cosa sia il “movimentismo”, se cercasse una formulazione che in poche parole condensasse che bestia esso sia, non dovrebbe fare altro che visitare il sito di Sinistra Critica. Tutta la prima pagina è dedicata alla cosiddetta “onda anomala” ovvero alle proteste degli studenti contro i decreti ammazza-istruzione-pubblica della Gelmini. Vi campeggia l’editoriale dal titolo perentorio “L’ONDA PORTA IN PIAZZA L’AUTOPOLITICA”.

Leggi tutto...
 

La rivelatrice Luxuria

E-mail Stampa

Finalmente abbiamo capito a cosa serve Liberazione!
Da tempo ci chiediamo a cosa serva Liberazione. Non che sia in cima ai nostri pensieri, ma neppure siamo i soli ad interrogarci sul mistero di questo giornale. Informazione poca, riflessione punta, italiano zoppicante, grafica da orticaria: a cosa serve Liberazione?
Molti lettori qualche risposta se la sono data, ed infatti hanno smesso di acquistarla. Al momento risultano soltanto 7mila acquirenti del Sansonetti-pensiero, ma il trend è tuttora verso il basso. La testata porta ancora la dicitura “giornale comunista”, ma il suo direttore dice espressamente che “si deve andare oltre”. Più che essere l’organo di Rifondazione, lo è della sua minoranza vendolian-bertinottiana. A cosa serva se lo stanno perciò chiedendo anche Ferrero e soci, che però devono tener conto degli equilibri interni, ed anche recentemente hanno deciso di allargare i cordoni della borsa per gettare un bel po’ di soldi nella voragine di questo quotidiano fallimentare.

Leggi tutto...
 

A Gallipoli si lotta per la casa

E-mail Stampa

Dal Comitato Occupanti e Senza Tetto – COST di Gallipoli riceviamo e pubblichiamo volentieri il comunicato stampa relativo al vergognoso atteggiamento del Comune e il testo del volantino che indice il presidio di protesta per domani 23 novembre, auspicando un'ampia partecipazione all'iniziativa e l'esito vittorioso di questa lotta.

  
COMUNICATO STAMPA

Oggi 20 novembre 2008 a Gallipoli si sarebbe dovuto tenere il Consiglio Comunale con all’ordine del giorno, anche il punto sul diritto alla casa ed il blocco degli sfratti, in riferimento ai locali dello “Iacp” occupati da più di 20 anni da famiglie che da altrettanti anni chiedono con dignità una casa decente in cui abitare.

Leggi tutto...
 

Attivisti per i diritti umani iniziano sciopero della fame in Israele

E-mail Stampa

Contribuiamo alla diffusione del comunicato stampa del Free Gaza Movement, esprimendo la nostra piena e convinta solidarietà ai tre coraggiosi attivisti sequestrati dalle autorità israeliane e al popolo di Gaza che resiste.

 

Comunicato stampa del Free Gaza Movement

Attivisti per i diritti umani iniziano sciopero della fame in Israele

Massiyahu Prison, Lida, Israele, 20 novembre 2008 - Tre osservatori  per i Diritti umani dell'International Solidarity Movement domani  inizieranno uno sciopero della fame per protestare contro la loro  detenzione illegale da parte di Israele. I tre osservatori, Darlene Wallach, Usa, Vittorio Arrigoni, Italia, e  Andrew Muncie, Scozia, martedì sono stati rapiti con la forza dalla Marina israeliana, mentre accompagnavano pescatori palestinesi  disarmati al largo delle coste della Striscia di Gaza.

Leggi tutto...
 

Il processo alle intenzioni

E-mail Stampa

 Il 18 novembre scorso è stata condotta, in un silenzio davvero inusuale, una vastissima operazione “antiterrorismo”, che per la fumosità delle accuse contestate assume più di altre volte il carattere di una vera e propria crociata. Bersaglio, manco a dirlo, cittadini immigrati di religione musulmana.
L’operazione, diretta dalla procura distrettuale antimafia di Trieste in collaborazione con le procure di Trento e di Udine, è stata svolta dai carabinieri del ROS e dalla Guardia di Finanza in diverse regioni: Friuli Venezia Giulia, Lombardia, Veneto, Piemonte, Liguria, Emilia Romagna, Toscana e Marche. Stando alle scarne fonti l’inchiesta è stata avviata due anni fa, gli indagati sono 11 e l’operazione è consistita in un numero di perquisizioni oscillante fra le 70 e le 135.

Leggi tutto...
 

Nicaragua - I sandinisti vincono ancora

E-mail Stampa

Proponiamo ai nostri lettori un'intervista a Fernando Bossi, per introdurre un'altra area di particolare interesse per chi si occupa di antimperialismo: il Nicaragua. Si possono rivolgere numerose e argomentate critiche all’attuale governo sandinista, tuttavia salutiamo con favore il successo elettorale alle recenti elezioni amministrative del FSLN- ovvero la sconfitta delle destre, apertamente sostenute e foraggiate dall’imperialismo nordamericano -. Tornermo quanto prima sulla questione del MRS, che forse troppo sbrigativamente Bossi liquida come una agenzia dell’imperialismo europeo. La figura di Ortega è sicuramente contraddittoria e complessa, nonché fortemente criticabile per determinati errori del passato, ma almeno in politica estera, per ora, ha osato strategie che nemmeno Chavez ha voluto intraprendere con tanta chiarezza e limpidezza. Dovremo spendere delle parole anche per la corrente di Ernesto Cardenal, attualmente quella più vicina all'eredità ed alla coerenza di Fonseca. Il "sandinismo" è fenomeno molto complesso al suo interno e non a caso il FSLN è un fronte e non un partito.

La Redazione

 
Altri articoli...
Pagina 605 di 621

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home

Per migliorare la tua navigazione su questo sito utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.