Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi21442
mod_vvisit_counterUltima settimana103446
mod_vvisit_counterUltimo mese488503

Voi due: fatela finita!

E-mail Stampa

Pare che Berlusconi abbia teso una trappola a Salvini. Pare che ieri mattina il puttaniere gli abbia assicurato un "appoggio esterno" ad un governo con i Cinque Stelle. Così Salvini comunica questa "disponibilità" a Di Maio il quale, tutto contento, va dalla Casellati, che invece gli comunica che né i forz'italioti né i fratellastri d'Italia avrebbero mai accettato di dare la fiducia ad un governo con Di Maio Presidente del consiglio.

POPULISTI FARLOCCHI

Stiamo ai fatti: M5S e Lega hanno i numeri per governare da soli. Se solo volessero avrebbero già trovato l'accordo ponendo fine a questa stucchevole pantomima della "consultazioni". Perché non si decidono? Perché non rispettano la richiesta di una svolta venuta dalle urne? Risposta: perché non hanno il coraggio di rompere davvero con le élite eurocratiche, le quali han fatto capire che tra le diverse opzioni sulla carta possibili, proprio quella di un governo M5S-Lega è quella che scongiurano e, semmai avvenisse, si metterebbero di traverso. Dario Franceschini, per nome e per conto delle élite dominanti, l'ha detto chiaro e tondo: "Il Pd deve evitare in ogni modo un governo M5S-Lega". [LA STAMPA del 16 aprile]

L'UOVO DI COLOMBO

Se solo Di Maio e Salvini avessero coraggio l'accordo lo farebbero in due minuti. Salvini dovrebbe mollare Berlusconi e Di Maio dovrebbe accettare un Presidente del consiglio che non sia lui. Non è dunque vero che manchi la soluzione, manca l'audacia di rispettare il mandato ricevuto da un popolo che col voto non ha solo chiesto di cambiare l'orchestra ma pure la musica. Qual è il contrario di audacia? La codardia.

Si ricordi l'avviso sinistro di Macron che l'Europa può precipitare in una "guerra civile". Non si pensi sia una boutade. Egli ha espresso ciò che si pensa ai piani alti, dove sanno che dovendo essi stringere la garrota attorno al collo dei popoli, entreremo in un periodo durissimo e di grandi turbolenze.

Ai dominanti non mancano né idee chiare, né audacia. I dominati invece rischiano di giungere ala guerra disarmati, con alla testa generali "populisti" esitanti e pusillanimi.


 

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home

Per migliorare la tua navigazione su questo sito utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.