Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi6086
mod_vvisit_counterUltima settimana107916
mod_vvisit_counterUltimo mese619062

Fascisti al governo...con dignità

E-mail Stampa

Dunque il governo ha approvato il cosiddetto "Decreto Dignità". La migliore scheda su quanto esso contempla è secondo noi quella de LA STAMPA.

Non mi soffermo quindi sui suoi specifici aspetti, le sue tecnicalità. Vorrei dare un giudizio politico di massima.

Ed è questo: per quanto non rovesci la logica neoliberista della precarizzazione del lavoro, iniziata nel 1997 col "Pacchetto Treu" — governo Prodi con Rifondazione dentro! — e finita col Jobs Act, il "Decreto Dignità" rappresenta una prima e simbolica inversione di marcia. Anzitutto perché rende più complesso licenziare senza "giusta causa", quindi per la stretta sui contratti a termine ed infine perché punisce le aziende che delocalizzano all'estero.

Confindustria e padroni si lamentano: "Non è coi decreti che si crea il lavoro"; "Il decreto rivela un atteggiamento punitivo verso le aziende"; "Il governo ci mette i bastoni tra le ruote"; "Ci troviamo di fronte ad un approccio dirigistico stile Prima Repubblica", "Siamo un'economia export-oriented e dobbiamo competere" (a spese di chi lavora s'intende!).

Mi viene in mente la massima di un vecchio compagno operaio: «Per non sbagliarci, dobbiamo fare sempre il contrario di quel che dice la Confindustria. Per cui, quando i padroni s'incazzano, noi siamo contenti".


Ps
Mi vengono in mente i cretini che parlano di "governo fascio-leghista". A quali specchi si attaccheranno per continuare a parlare a vanvera e giustificare le loro farneticazioni borghesi?
Daranno segni di resipiscenza?


 

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home

Per migliorare la tua navigazione su questo sito utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.