Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi6628
mod_vvisit_counterUltima settimana269610
mod_vvisit_counterUltimo mese962175

Giappone

L’incubo di Fukushima peggiora

E-mail Stampa

Proprio quando sembrava che le cose potessero essere sotto controllo a Fukushima, scopriamo che sono peggio che mai.
Smisuratamente peggio.

Leggi tutto...
 

Non c’è solo Fukushima

E-mail Stampa

Procedure insicure, fughe di radioattività, ecco perché si anima il dibattito sul futuro nucleare del Giappone

Proprio ieri l'altro, visitando la zona di Fukushima, il primo ministro giapponese Naoto Kan - ormai in procinto di dimettersi - ha dichiarato che: «le aree intorno alla centrale potranno restare inabitabili per decenni a causa delle forti radiazioni». Nei giorni scorsi il parlamento di Tokyo ha votato il cosiddetto «pacchetto verde», un insieme di provvedimenti che prefigura - anche se non in maniera esplicita - un'uscita del Giappone dal nucleare. Insomma, dopo il disastro di marzo anche le anchilosate istituzioni nipponiche hanno dovuto prendere atto della necessità di una svolta. Questo non vuol dire che l'uscita dall'atomo sia cosa fatta, restano infatti mille incertezze e rimane la forza della potente lobby atomica.

Leggi tutto...
 

25 anni dopo, Fukushima - Un colpo mortale per la lobby nucleare

E-mail Stampa

«La massa totale di combustibile danneggiata a Fukushima è superiore a quella di tutti i precedenti incidenti nucleari sommati insieme»

Nel giorno del venticinquesimo anniversario di Chernobyl, il buffone nazionale ha tenuto a far sapere che lui l'emendamento al "decreto omnibus" l'ha fatto solo per impedire il referendum. Confessione di un misfatto celato piuttosto male, o tentativo di nascondere una marcia indietro che rappresenta comunque una pesante sconfitta per il governo? Nel comico pasticciaccio del crepuscolo berlusconiano una cosa non esclude l'altra. A maggior ragione è doveroso chiedere a gran voce che il referendum si svolga regolarmente. Al tempo stesso è bene avere chiaro che Fukushima rappresenta un colpo mortale per il partito atomico. Di questo ci parla l'articolo di Angelo Baracca, Ernesto Burgio e Giorgio Ferrari, uscito sul Manifesto del 24 aprile, che pubblichiamo di seguito.

Leggi tutto...
 

Livello 7

E-mail Stampa

Fukushima: come Chernobyl o peggio di Chernobyl?

Ci hanno impiegato un mese esatto per dire una verità chiara fin dall'inizio. Un mese nel quale non sono minimamente riusciti a venire a capo del problema. Una figuraccia per l'iper-tecnologico Giappone, ma soprattutto la smentita più plateale che ci si potesse attendere sulla presunta «sicurezza» delle centrali nucleari. L'incidente di Fukushima è ora classificato di «livello 7», come «catastrofico», con conseguenze estese se non addirittura globali. In realtà, una veloce lettura della scala INES non lasciava dubbi sulla classificazione corretta delle conseguenze delle emissioni radioattive in atto dall'11 marzo. Ma le reticenze, come le bugie, fanno parte da sempre della storia dell'energia atomica.

Leggi tutto...
 

Silenzio nucleare a Fukushima

E-mail Stampa

Un sindaco della zona evacuata: «Il nostro tsunami si chiama nucleare»

«Quando il pericolo atomico diventa realtà», così intitolammo un articolo scritto a caldo, non appena iniziata la serie di incidenti nella centrale di Fukushima a seguito del maremoto dell'11 marzo. Quel titolo voleva indicare la drammaticità della situazione, con il peggiore degli scenari che si faceva, ora dopo ora, realtà. L'«impossibile» degli stregoni dell'atomo entrava nella vita quotidiana di milioni di giapponesi, come se il destino avesse voluto una replica di Hiroshima e Nagasaki.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 2

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home Terzo Fronte Giappone