Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi12152
mod_vvisit_counterUltima settimana93977
mod_vvisit_counterUltimo mese478684

Turchia

Turchia: forza e limiti della via Akp al capitalismo

E-mail Stampa

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

I costi pagati dalla Turchia per diventare la sedicesima potenza industriale mondiale sono diventati pesanti. Lo si è visto in occasione delle tante dimostrazioni a Istanbul contro l’industrializzazione selvaggia e la speculazione urbana degli scorsi anni.

Leggi tutto...
 

A colloquio con Bahar dopo la sua liberazione

E-mail Stampa

Il Campo Antimperialista esprime la sua solidarietà al compagno turco Bahar Kimyongür, con il quale abbiamo collaborato per anni e che ha partecipato più volte ai Campi antimperialisti di Assisi. Bahar è attualmente rientrato in Belgio dopo il suo arresto avvenuto in Spagna 10 giorni fa.
Ora l'obiettivo è quello di impedire l'estradizione verso la Turchia, i cui apparati repressivi continuano a non dargli tregua.
Sugli ultimi sviluppi dopo il suo rilascio, pubblichiamo di seguito questa breve intervista a Bahar realizzata dai compagni di Area Globale.

Leggi tutto...
 

Rivoluzionari ed Alawiti

E-mail Stampa

Ulteriori considerazioni sul movimento di Gezi park

L’articolo “Gezi park: fra democrazia e kemalismo, possibilità e pericoli per una sinistra sociale rivoluzionaria” si chiudeva con la seguente proposizione: “La rivoluzione si rivelerà impossibile qualora sia fondata esclusivamente sulla comunità alawita.” Alcune reazioni mi hanno sollecitato ad offrire una più approfondita spiegazione.

Leggi tutto...
 

Gezi park: fra democrazia e Kemalismo

E-mail Stampa

Possibilità e pericoli per una sinistra sociale rivoluzionaria

La vecchia sinistra aveva sbagliato di fronte alla sfida dell’AKP, perchè erroneamente lo ha ritenuto una lineare prosecuzione della dittatura militare. Dato che le tendenze autoritarie e culturalmente repressive di Erdogan stanno emergendo, si profila una nuova possibilità per i democratici rivoluzionari. Ma ad  una condizione: non cadere nella trappola allestita dal Kemalismo, che già era sembrato essere in punto di morte.

Leggi tutto...
 

Perché la Turchia è in fiamme?

E-mail Stampa

Intervista di Gabriele Repaci ad Aytekin Kaan Kurtul della Unione della Gioventù di Turchia (TGB).

Il Campo Antimperialista esprime piena solidarietà all’ondata di proteste popolari che dal 28 maggio scorso scuotono la Turchia. Tutto nacque quando una cinquantina di persone organizzarono un sit-in in Piazza Taksim, a Istanbul, per protestare contro la decisione del governo di radere al suolo il parco Gezi per ricostruire le antiche caserme militari ottomane che un tempo sorgevano al suo posto e farne un museo o un centro commerciale.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 4

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home Secondo Fronte Turchia

Per migliorare la tua navigazione su questo sito utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.