Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi11934
mod_vvisit_counterUltima settimana123382
mod_vvisit_counterUltimo mese864343

Tunisia

La Tunisia esce dall’impasse?

E-mail Stampa

Sperando in una ritirata ordinata di Ennahda per evitare un ritorno al vecchio regime

La Tunisia fu il punto di partenza delle rivolte popolari arabe. Comunque nei paesi centrali, Egitto e Siria, il movimento è minacciato di venir sprofondato nella repressione e nella violenza. E’ la Tunisia, ancora una volta, che offre motivi di speranza: Ennahda potrebbe ritirarsi dal governo senza violenza, aprendo la strada ad elezioni anticipate. Così le conquiste democratiche potrebbero salvarsi dal pericolo di una contro-rivoluzione sotto le insegne delle vecchie elites.

Leggi tutto...
 

Chi c’è dietro l’omicidio di Chokri Belaid?

E-mail Stampa

Lettera dalla Tunisia di un dirigente di Ennahda

In seguito all’assassinio politico di Chokri Belaid, (di cui abbiamo parlato il 7 febbraio nell’articolo Tunisia: i frutti amari della rivoluzione) segretario generale del Movimento dei Patrioti Democratici [ultima propaggine di un'organizzazione che nacque come costola tunisina del Fronte Popolare di Liberazione Palestinese - FPLP] la Tunisia rischia di scivolare in una grave crisi istituzionale e in nuovi disordini sociali.

Leggi tutto...
 

Tunisia: i frutti amari della rivoluzione

E-mail Stampa

Il Campo Antimperialista ha espresso ai compagni del Movimento dei Patrioti Democratici vicinanza e solidarietà per l'uccisione di Chokri Belaid

Chokri Belaid era il segretario generale di uno dei partiti storici tunisini di sinistra, i Patrioti Democratici, parte della ben più ampia coalizione Nidaa Tunes, un recente fronte unitario laico, fondato dall’ex primo ministro Beji Caid el Sebsi.

Leggi tutto...
 

Tunisia - Le lotte popolari non si fermano

E-mail Stampa

Per la scuola orientalista i popoli arabi, non solo a causa della tradizione quietista islamica, sono portati naturalmente all'obbedienza. Accade invece in Tunisia (ma anche in Egitto), che  le proteste non si sono fermate con la caduta di Ben Alì, che le lotte rivendicative degli strati più poveri della popolazione continuano anche contro il nuovo governo. Vengono così smentiti i luoghi comuni degli orientalisti e messe alla prova le forze emerse dalla rivoluzione democratica tunisina.

Leggi tutto...
 

Tunisia: dalla Resistenza alla rivoluzione democratica

E-mail Stampa

INCONTRO CON LOURIMI AJMI, DELLA DIREZIONE CENTRALE DI ENNAHDA

FIRENZE - sabato 17 dicembre 2011, ore 15,30
SMS Rifredi - Via Vittorio Emanuele II, n° 303


Il 17 dicembre 2010 il martirio di Mohammed Bouazizi.
La scintilla che incendiò la prateria.
Ad un anno di distanza la vittoria del movimento popolare islamico.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 7

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home Secondo Fronte Tunisia