Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi5648
mod_vvisit_counterUltima settimana99773
mod_vvisit_counterUltimo mese731002

Libia

Libia: il colonialismo "umanitario" del ministro Gentiloni

E-mail Stampa

Il titolare della Farnesina si dice pronto ad inviare truppe nel paese nord-africano

Eravamo stati facili profeti, due giorni fa, scrivendo sull'intervista del golpista al Sisi. «Completare la missione della Nato in Libia», questa la sua formale richiesta al governo italiano. Richiesta che in queste ore il despota del Cairo starà rinnovando al governo francese.

Leggi tutto...
 

Il tentativo golpista di Khalifa Hiftar e il nuovo scenario mediorientale

E-mail Stampa

La Libia, prendendo a prestito un paio di concetti imperialisti, da “Stato canaglia” è oramai diventato uno “Stato fallito”. Del che, proprio gli imperialisti, sono i primi responsabili. Sull’onda delle “primavere arabe” anche la Libia venne lambita dal fiume in piena della mobilitazione popolare. Ed anche in Libia accadde che la rivolta, iniziata da settori giovanili di ceto medio animati da aspirazioni democratiche (dimostratesi presto illusorie) una volta rotti gli argini ed entrate in scena le larghe masse, fosse caduta sotto l’egemonia di forze a vario titolo islamiste sunnite. Queste ultime divise profondamente tra i movimenti locali legati alla grande Fratellanza musulmana da una parte, e i settori più radicali (takfiriti, jihadisti, ecc).

Leggi tutto...
 

Il Sud della Libia rialza la Bandiera Verde

E-mail Stampa

Riceviamo e volentieri pubblichiamo

L’aviazione del Governo di Tripoli bombarda la popolazione. Il silenzio dei media sulle vittime civili.

Nuri Ahusain, responsabile degli studenti libici per la Jamahiria, attualmente a Perugia, riferisce le drammatiche notizie che arrivano dalla propria città SABHA, capitale della grande regione del  Fezzan, nel sud della Libia, dove risiede la famiglia.

Leggi tutto...
 

Al via la nuova missione Libia

E-mail Stampa

Su ordine di Obama, l'Italia addestrerà (probabilmente in Sicilia e Sardegna) 5-7mila soldati libici

Dopo aver demolito lo stato libico con 10mila attacchi aerei e forze speciali infiltrate, Stati uniti, Italia, Francia e Gran Bretagna dichiarano la propria «preoccupazione per l'instabilità in Libia».

Leggi tutto...
 

Separatisti libici prendono il controllo delle esportazioni di petrolio

E-mail Stampa

Come era facile prevedere, la situazione in Libia va facendosi sempre più critica e confusa. Chi credeva ad una facile stabilizzazione post-bellica è stato smentito da tempo. Sulle ultime vicende, relative alla lotta per il controllo delle esportazioni petrolifere, riprendiamo un articolo uscito su InfoPal.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 9

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home Secondo Fronte Libia

Per migliorare la tua navigazione su questo sito utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.