Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi6536
mod_vvisit_counterUltima settimana269610
mod_vvisit_counterUltimo mese962175

Afghanistan

Kunduz

E-mail Stampa

Perché l'attacco deliberato all'ospedale di MSF?

Kunduz, una città di 300mila abitanti nel nord est dell'Afghanistan, è da una settimana al centro di violentissimi combattimenti tra la guerriglia talebana e le truppe del governo di Kabul appoggiate dalla Nato. I media ne parlano soprattutto per la strage compiuta, sabato scorso, da un aereo americano che ha ucciso 22 persone (tra cui tre bambini) in un ospedale (vedi foto) gestito da MSF (Medici senza frontiere).

Leggi tutto...
 

Giovanni Lo Porto: c'è una procura disposta ad incriminare gli assassini?

E-mail Stampa

Dunque un drone nordamericano ha ucciso il cittadino italiano Giovanni Lo Porto.

Obama si è scusato, stendiamo un pietoso velo. Lo pseudo-ministro degli esteri Gentiloni che va in un Parlamento deserto a raccontare barzellette. Stendiamo un altro velo pietoso. Matteo Renzi che certamente sapeva ma che fa finta di no. Già questo è grave.

Leggi tutto...
 

Usa e Nato restano in Afghanistan

E-mail Stampa

L’accordo Usa-Afghanistan voluto da Washington, ostacolato per quasi un anno dal rifiuto del presidente Karzai di sottoscriverlo, è stato firmato im pompa magna a Kabul il 30 settembre, il giorno dopo l’insediamento del nuovo presidente Ashraf Ghani. L’«Accordo di cooperazione sulla sicurezza e la difesa» – comprendente, oltre a una premessa e a un annesso, 26 articoli  suddivisi in 116 punti – contiene tutto ciò che Washington voleva ottenere.

Leggi tutto...
 

Ciò che Mogherini non dice

E-mail Stampa

L'Italia non abbandonerà l'Afghanistan con la fine dell'Isaf, ma continuerà a occuparsene, mantenendo l'impegno preso: lo assicura il ministro degli esteri Mogherini sul manifesto (7 giugno).

Leggi tutto...
 

Afghanistan, altro che ritiro. L’Italia si prepara per restare fino al 2017

E-mail Stampa

Da gennaio 2015, conclusa la missione Isaf, nell'ambito della nuova missione Nato Resolute Support rimarranno in Afghanistan 1.800 militari italiani. Anche se già si parla di prolungamento fino al 2020. Ci costerà 600-800 milioni di euro in tre anni. A cui aggiungere altri 360 milioni come contributo nazionale al fondo Nato che finanzierà le forze governative afgane.

Leggi tutto...
 
Pagina 1 di 15

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home Primo Fronte Afghanistan