Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi14129
mod_vvisit_counterUltima settimana134891
mod_vvisit_counterUltimo mese538164

Ecuador
Ecuador: perché gli indigeni si mettono in marcia… Stampa Email
Ecuador
Scritto da Aldo Zanchetta   
Martedì 11 Agosto 2015 06:21

Riceviamo e volentieri pubblichiamo questo articolo dell’amico Aldo Zanchetta

L’Ecuador di fronte alla “sollevazione indigena”

La CO.NA.IE. (Confederazione delle Nazionalità Indigene dell’Ecuador), la più antica e, pur fra alti e bassi, la più combattiva delle organizzazioni indigene dell’America del Sud, ha lanciato l’appello al levantamiento (sollevazione) dei popoli e nazionalità indigene ecuadoriane.

Leggi tutto...
 
Ecuador: la controffensiva oligarchico-imperialista Stampa Email
Ecuador
Scritto da Angel Guerra   
Venerdì 19 Giugno 2015 16:52

E' in corso in Ecuador, dall'8 giugno, un altro tentativo dell'imperialismo e dell'oligarchia di rovesciare il presidente Rafael Correa. Approfittando della sfavorevole congiuntura creata dai bassi prezzi del petrolio, la prossima visita di Papa Francisco e l'attacco sistematico dei media corporativi locali e internazionali contro Quito, iniziano una guerra di logoramento in vista delle elezioni del 2017 davanti al fatto lampante dell’alta popolarità di Correa. Per questo hanno organizzato proteste di piazza colorate dalla violenza e appellato al rovesciamento del governo legittimo.

Leggi tutto...
 
Ecuador: trionfa Correa sul banchiere Stampa Email
Ecuador
Scritto da Selvas.org   
Lunedì 18 Febbraio 2013 15:48

Correa è Presidente con il 57%, Lasso al 23%

T.P. - Rafael Correa ha stravinto, al primo turno e si assicura anche la maggioranza dei deputati. Il suo avversario è stato doppiato, e gli altri candidati sono rimasti ai blocchi di partenza. Per varie ragioni, è stata molto di più di una cronaca annunciata. In primo luogo per l'abbondanza del raccolto di consensi, ha fieno in cascina per accelerare il processo di cambiamento intrapreso. Poi perché l'avversario bocciato è un banchiere dell'Opus Dei.

Leggi tutto...
 
Con l'Ecuador che ha saputo dire no Stampa Email
Ecuador
Scritto da la Redazione   
Venerdì 17 Agosto 2012 15:23

Manifestiamo in ogni modo la solidarietà con il governo ed il popolo ecuadoregno

Dunque il piccolo Ecuador ha osato sfidare la Gran Bretagna e, soprattutto, gli Stati Uniti, dove Julian Assange sarebbe certo finito (con il rischio di una pesante condanna per «spionaggio») se il coraggioso governo di Quito non gli avesse concesso l'asilo politico.

Leggi tutto...
 
Nota sul fallito colpo di Stato in Ecuador Stampa Email
Ecuador
Scritto da Attilio A.Boron   
Sabato 09 Ottobre 2010 16:30

 

Cosa è avvenuto ieri in Ecuador? È avvenuto un tentativo di colpo di Stato

Non si è trattato di “una crisi istituzionale”, come hanno riferito diversi mezzi di informazione in America Latina, come se ciò che è accaduto costituisse un conflitto di giurisdizioni fra il potere Esecutivo e quello Legislativo, e non un’aperta insurrezione di un ramo dell’Esecutivo, la Polizia Nazionale, i cui effettivi costituiscono un piccolo esercito di 40.000 uomini, contro il Comandante in capo delle Forze Armate dell’Ecuador, che non è altro che il loro presidente legittimamente eletto.

Leggi tutto...
 


Pagina 1 di 2

Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home America Latina Ecuador

Per migliorare la tua navigazione su questo sito utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.