Campo Antimperialista Italia

Campo Antimperialista - Italia

mod_vvisit_counterOggi4797
mod_vvisit_counterUltima settimana99773
mod_vvisit_counterUltimo mese731002

Polonia
Giù le mani dalla Polonia Stampa Email
Polonia
Scritto da Piemme   
Lunedì 01 Gennaio 2018 07:56

Non ci garba per niente la Polonia sciovinista, tanto più se si alimenta alla fonte del cattolicesimo reazionario. Non promette nulla di buono una Polonia sempre più pedina della geopolitica americana anzitutto in funzione antirussa — in subordine come freno all'espansionismo tedesco.
Tuttavia, questo giudizio non può giustificare in alcun modo quanto l'Unione europea va facendo proprio verso la Polonia.

Leggi tutto...
 
Abbassare l'età pensionabile si può (in Polonia) Stampa Email
Polonia
Scritto da Malachia Paperoga   
Venerdì 06 Ottobre 2017 14:46

Il governo polacco non ci è certo simpatico. Tuttavia, almeno in materia pensionistica, la destra al potere ha mantenuto le promesse fatte nella vincente campagna elettorale del 2015. Il che - prescindendo qui da un giudizio complessivo sulla politica polacca - è comunque di grande interesse in chiave europea.

Leggi tutto...
 
Polonia e Portogallo: per chi suonano le campane a morto Stampa Email
Unione Europea
Scritto da Piemme   
Martedì 27 Ottobre 2015 11:17

Dalle urne polacche e dal colpo di Stato europeo in Portogallo arrivano cinque lezioni formidabili

I fatti: il Presidente della repubblica portoghese Anibal Cavaco Silva si è rifiutato di dare l'incarico per formare il nuovo governo al segretario socialista Antonio Costa — malgrado questi disponesse della maggioranza parlamentare grazie all'accordo (pur traballante) siglato con i comunisti no-euro e la nuova sinistra euro-critica.  L'incarico  è stato assegnato al primo ministro uscente, fedele alla setta ortodossa eurista ed austeritaria, Pedro Passos Coelho, e ciò malgrado questi non disponga della maggioranza dei seggi. Nascerà dunque un governo di minoranza. Un vero e proprio golpe compiuto per conto dell'eurocrazia ed in nome dell'Unione europea germanizzata.

Leggi tutto...
 
Missili Patriot in Polonia per le guerre stellari dell’era Obama Stampa Email
Europa
Scritto da Antonio Mazzeo   
Giovedì 04 Marzo 2010 12:31

A partire dalla prima settimana di aprile il Pentagono installerà nel nord della Polonia una batteria missilistica terra-aria Patriot, attualmente in dotazione al personale dell’US Army di stanza nella base tedesca di Kaiserslautern. Si tratterebbe in particolare di otto lanciatori per missili MIM-104 e della relativa stazione di comando e controllo gestita da un centinaio di uomini del 5° Battaglione del 7° Artiglieria difesa aerea dell’US Army. Secondo quanto riportato dalla stampa polacca, l’installazione dei Patriot avverrà nella città di Morag, a 60 km dal confine orientale con l’enclave russa nel Baltico di Kaliningrad.

La volontà di Washington d’installare i Patriot nel paese dell’est Europa fu resa pubblica nell’agosto del 2008, quando scoppiò il conflitto armato tra Georgia e Russia.

Leggi tutto...
 


Vademecum della Sinistra contro l'Euro

OLTRE L'EURO

GLI INTERVENTI VIDEO-FILMATI DEL CONVEGNO DI CHIANCIANO TERME

# SEMINARIO ECONOMISTI
«Oltre l'euro, per andare dove?»

- Lo spot di apertura del Convegno
- L'introduzione di Pasquinelli
- La prolusione di E. Screpanti

# TAVOLA ROTONDA
«Quale società per il futuro»

- L'intervento di Ernesto Screpanti
- L'intervento di Giorgio Cremaschi
- L'intervento di Norberto Fragiacomo
- L'intervento di Claudio Martini
- L'intervento di Moreno Pasquinelli

# LE REPLICHE
- Moreno Pasquinelli

# FORUM
«La sinistra, la crisi, l'alternativa»

Introduzione di Nello De Bellis
- Diego Fusaro
- Francesca Donato
- Valerio Colombo
- Marino Badiale
- Ugo Boghetta
Siete qui: Home Europa Polonia

Per migliorare la tua navigazione su questo sito utilizziamo cookies ed altre tecnologie che ci permettono di riconoscerti. Utilizzando questo sito, acconsenti agli utilizzi di cookies e delle altre tecnologie.Per maggiori informazioni sui cookie che utilizziamo e su come eliminarli, consulta la nostra privacy policy.

Accetto i cookie di questo sito.